LA NOSTRA STORIA

".....La Cooperativa Olivicoltori Sestresi è stata costituita nel 1978 da un gruppo di 23 agricoltori che in seguito alla partecipazione ad un corso professionale sull’olivicoltura organizzato dal Comune di Sestri Levante, hanno ritenuto di associarsi in forma cooperativa per favorire lo sviluppo dell’agricoltura. La Cooperativa si è prefissa da subito lo scopo di diminuire i costi di produzione delle aziende associate e calmierare i prezzi di vendita agli agricoltori dei prodotti e delle attrezzature per l’agricoltura. Inoltre la Cooperativa ha inteso migliorare le produzioni mediante tecniche avanzate di coltivazione e rafforzare il potere contrattuale dei soci sul mercato.

L’edificio delle Scuole elementari di San Bernardo, la frazione di Sestri Levante da cui proviene la maggior parte dei soci fondatori, è messo a disposizione dal Comune e utilizzato come sede sociale provvisoria.

La cooperativa con l’assunzione di un giovane perito agrario inizia a svolgere un ruolo importante di consulenza tecnica agli associati fornendo anche i mezzi i mezzi tecnici per il miglioramento delle coltivazioni.

In quel periodo di grande entusiasmo si organizza una squadra di soci che impegnata in opere di bonifica ambientale e recupero del territorio quali la pulizia di sentieri di collegamento tra frazioni di Sestri Levante o panoramici, di strade comunali, la potatura di giardini e viali, sia del Comune di Sestri Levante che di altri comuni vicini.

Nel 1980 la Cooperativa, facendosi carico di una esigenza molto diffusa e sentita ha costruito l’edificio di Villa Ragone, attuale sede sociale installandovi il frantoio oleario, con contributi e finanziamenti agevolati per il miglioramento fondiario. L’apertura del frantoio porta ad una rapida e progressiva crescita della base sociale, e in quel periodo raggiunse i 770 soci distribuiti nei Comuni di Sestri Levante, Casarza Ligure, Castiglione Chiavarese, Moneglia, Ne, Cogorno, Lavagna, Chiavari e Carasco. La produzione del frantoio è progressivamente aumentata, nonostante le annate di scarica conseguenti alla gelata del 1985 con punte di molitura di oltre 8000 quintali nelle annate migliori, anche perché la tecnica di estrazione è all’avanguardia per la qualità dell’olio ottenuto.

Agli inizi degli anni ’90 la Cooperativa, con una struttura aziendale consolidata che occupa sei soci lavoratori a tempo pieno, oltre a lavoratori stagionali, ha avviato la fase più difficile che però concretizza uno degli scopi sociali più sentiti ovvero la commercializzazione di olive e olio extravergine di oliva conferiti dai soci. Su un’area precedentemente acquisita con l’autofinanziamento e con contributi regionali, la Cooperativa ha realizzato uno stabile di 250 metri quadrati con annesso piazzale, adibito allo stoccaggio e al confezionamento dei prodotti da commercializzare.

Dunque la Cooperativa Olivicoltori Sestresi è sempre maggiormente impegnata nella valorizzazione dell’olio extra-vergine di oliva prodotto dai soci con infinita dedizione. "

<<<<

 

Oggi, la Olivicoltori Sestresi, nata da un primo nucleo di ventitrè fondatori, può vantare una realtà imprenditoriale che annovera poco meno di 1700 Soci effettivi con circa 600 ettari di soli oliveti, distribuiti sui terrazzamenti collinari di tutta la Riviera Ligure, in particolare tra Sestri Levante e La Spezia.