Fritelle di bacalà

Dosi:
- 600 gr di baccalà
- 300 gr di farina
- 1 cucchiaio d’ olio extravergine d’oliva Segestro
- sale q.b.
- mezzo cubetto di lievito di birra
- olio di semi per friggere
- acqua q.b.

Lavare bene il baccalà con abbondante acqua per togliere tutto il sale, quindi metterlo in un recipiente immerso nell’acqua per un paio di giorni, cambiando l’acqua di tanto in tanto.
Pulire il baccalà eliminando la pelle e le lische e tagliarlo a pezzetti.
Preparare la pastella con la farina, il lievito, l’olio, sale  e acqua q.b. per ottenere un composto morbido, unire i pezzetti di baccalà e mettere a riposare per mezz’ora in luogo caldo. 
Far scaldare l’olio e immergere piccole cucchiaiate di composto, quando saranno ben dorate, sgocciolate le frittelle e guastate calde.